Diffondi il tuo Brand, Migliora la tua Comunicazione, Invadi il Web!

Flipboard lancia i “promoted items”

Che il social advertising abbia “conquistato” i marketer è cosa oramai risaputa: ora si passa alla ricerca di sponsorizzazioni di “contenuti aggregati” introducendo la pubblicità anche su FlipBoardmagazine personalizzato online che consente agli utenti di creare una rivista unica che si alimenta grazie all’aggregazione di contenuti che provengono da più fonti.
Ma facciamo un passo indietro… tu lo conosci Flipboard? Ne abbiamo parlato qui come uno tra gli strumenti fondamentali per fare community building: creando un magazine personalizzato il brand può appassionare il lettore circa un argomento specifico e settoriale della propria azienda e tenerlo costantemente aggiornato e informato grazie a questa “ricondivisione” di contenuti di qualità.
flipboard1
Su Flipboard sono presenti più di 100 milioni di utenti “attivi” e vengono creati circa 19mila magazine al giorno (fonte: wired.it) che trattano una miriade di argomenti: esistono infiniti magazine che parlano di cucina, media, amore, design, arte, tecnologia, ecc… insomma, puoi trovare dal semplice “libro delle ricette” a un magazine pieno zeppo di immagini animante che ti faranno girar la testa 😉 (nella sezione #MagsWeLove, puoi trovare i magazine più seguiti e cercare quello che ti ispira di più!)
Se non hai ancora avuto modo di crearne uno tutto tuo ecco alcuni consigli su come farlo in modo semplice, pratico e veloce dal tuo smartphone o dal tablet (l’applicazione è disponibile per tutti i dispositivi): individua la tua passione o la tua nicchia e inizia a collezionare tutto ciò che ami.
E ora ritorniamo alla notizia principale: come scritto ad apertura articolo da pochi giorni Flipboard ha lanciato questo nuovo format di annunci che prevede la presenza, su tutte le riviste esistenti, di un mix di contenuti editoriali:
  • quelli scelti dall’utente;
  • i messaggi promozionali identificati dall’etichetta “promoted“.
    flipboard2
Questo tipo di “content marketing” consente ai brand di distribuire, in maniera non troppo invasiva, articoli, video, prodotti o foto all’interno della propria rivista personale o di quella degli utenti che la seguono: ogni articolo, infatti, è ben progettato e si integra con il resto della grafica. Gli inserzionisti, quindi, possono promuovere gli articoli sia all’interno delle proprie riviste presenti su Flipboard, ma anche direttamente dal loro sito web consentendo un altro tipo di approccio pubblicitario tipico dell’adv nativo (quest’ultimo molto diffuso soprattutto all’interno del settore editoriale perché considerato un nuovo modo di fare pubblicità online).
In pratica questi nuovi annunci saranno visibili dal 1 ° febbraio: Levi’s® e Nars Cosmetics saranno tra i primi a distribuire i contenuti sponsorizzati su Flipboard, seguiti dalla rivista popolare e scientifica “Fiat Lux” dalla University of California.
Per la prima fase del progetto potranno essere sponsorizzati solo i contenuti che appartengono a queste categorie di interessi: notizie, tech, sport, affari, stile, animazione, auto, lifestyle, design, viaggi culinari e cibo.
Non ci resta che aspettare e vedere in quale modo le aziende introdurranno questa nuova opportunità promozionale all’interno delle loro strategie di social media marketing.
Giusy Congedo (Community Manager e Social Media Specialist)
Scrivi un commento